Comunicati e Orari Play-off Semifinali Pino <> Geonova Play-off Semifinali Pino <> Geonova


10-05-2019

La Geonova è giunta alle semifinali e dopo aver liquidato l’osso duro della Pielle, al termine di una entusiasmante quanto difficile gare tre, se la deve vedere con un osso ancora più duro, anzi potremmo cambiare termine di paragone e definirlo macigno, grosso almeno quanto una casa.

 

L’avversario che si troverà di fronte è il Pino Dragons Firenze, una squadra che secondo tutti i pronostici ha già in tasca il biglietto per la serie B, ci provò già lo scorso anno, ma nei Play-off trovò sulla sua strada una Pielle decisamente agguerrita che malgrado la loro settima posizione con solo 28 punti contro i 42 del Pino, lo eliminò ai quarti di finale.

 

Quest’anno il campionato dei fiorentini è stato ancora più convincente, non ha mai perso, rifilando molto spesso distacchi da doppie cifre belle gonfie agli avversari.

 

Alla Geonova non è andata molto meglio, a Coverciano perse di 4 lunghezze, anche se c’è da segnalare un interruzione di gioco di oltre 15 minuti per un guasto all’impianto elettrico, proprio nel momento in cui i ragazzi di Piazza avevano dalla loro tutta l’inerzia possibile e dal roster mancavano Barsanti, Tempestini e Del Debbio.

 

Al ritorno, al Palasport di Lucca, non andò tanto meglio, dopo aver raggiunto i 15 punti di vantaggio la Geonova staccò la spina, fino a farsi recuperare ed andare all’overtime, per poi perdere di sole due punti, due sconfitte di misura che bruciarono come il sale sulle ferite e che adesso si sono trasformate in super carburante per alimentare la voglia di riscatto e quella di raggiungere le finali a spese proprio del Pino Dragons.

 

Ci sarà da fare molta attenzione il Pino ha giocatori estremamente bravi, su tutti spicca quel Poltroneri, artefice di molte vittorie gigliate, ma ce ne sono altri, come Filippi, Passoni, Verrigni, tutti con polsi abituati a “score” da doppie cifre, al nostro capitano Romano e compagni è affidato il compito di neutralizzare i loro migliori realizzatori e provare come dice coach Piazza a far subito loro un bello sgambetto.

 

“Arriviamo a questa semifinale dopo la serie con Livorno che credo ha dimostrato che la squadra ha acquisito una certa sicurezza, una certa consapevolezza nei propri mezzi, è da qui che dobbiamo partire per provare a fare quello che sarebbe sicuramente un colpo visto l’andamento del campionato, un colpo non atteso, Firenze lo sappiamo è una squadra che non mai perso ha vinto tutte le partite non solo di campionato ma anche di coppa e quindi è chiaro che parte con i favori del pronostico, noi proveremo a far loro lo sgambetto subito in gara uno, credo che la squadra nostra comunque ha i mezzi per farlo, le qualità sia tecniche, ma anche quelle morali come abbiamo visto soprattutto nel finale nelle ultime due partite vinte con la Pielle”


">