News Brutto stop per la 18 regionale
Brutto stop per la 18 regionale


07-11-2017 | Stagione 2018 - 2019 | U 18 REGIONALE

Sconfitta amara per i ragazzi di Pizzolante che escono da Certaldo con le ossa rotte.

Trasferta difficile, ma i nostri ci mettono del loro approcciando la partita nel modo sbagliato, concedendo tanto , forse fin troppo agli avversari.

Il primo canestro della partita è nostro, dopo 3 minuti e mezzo, da lì in poi è un monologo del Certaldo che chiude avanti il primo quarto 19/10 con il Cmb che riesca a trovare il bandolo della matassa.

Secondo quarto con Certaldo che fa il bello ed il cattivo tempo, approfittando della crisi che i ragazzi di Pizzolante stanno attraversando.

Al rientro dagli spogliatoi, le cose non cambiano, la squadra è decisamente in balia dei padroni di casa e nel terzo quarto riusciranno a mettere a segno solo cinque punti

E nel quarto ed ultimo tempo che la U 18 lucchese tenta una timida reazione, ma di tempo ne rimane davvero poco e il verdetto finale non lascia alcun dubbio.

Queste le parole del coach a fine partita : "Sconfitta meritata, sopratutto per l' approccio alla partita, abbiamo concesso tutto quello che si poteva concedere : attacchi  facili agli avversari, palle perse in modo anche banale, secondi tiri, abbiamo messo poca aggressività in difesa e non abbiamo sfruttato la nostra arma migliore, il contropiede.

Spero che questa partita serva di lezione a tutti per capire che bisogna lavorare duro in allenamento anche se si vincono delle partite, nessuno ci regala niente; poi, se psicologicamente non siamo pronti ad affrontare ogni partita come una battaglia, tutto diventa più difficile perchè gli avversari non lasciano niente di intentato."

 

Prossimo impegno sabato 11 Novembre in casa contro Massa dove i nostri sono chiamati ad un pronto riscatto.

 

19/10  -  33/20  -  45/25  -  55/38

 19/20  -  14/10  -  12/5  -  10/13


Bonanni 3, Cosentino L., Nucci, Paoli, Capocchi 2, Del Debbio, Cosentino F., Tosi 10, Giusti 2, Leone 20, Del Guerra 1,          All. Pizzolante