News U18 Conquista la seconda fase sul campo...
U18 Conquista la seconda fase sul campo del San Miniato


14-02-2018 | Stagione 2018 - 2019 | U 18 REGIONALE

Successo per la Pizzolante's band che ipoteca, con tre giornate di anticipo, il passaggio alla fase di qualificazione per il titolo regionale.

Andando a vincere a San Miniato, porta infatti ad 8 i punti di vantaggio sulla quinta e con sei punti a disposizione nelle partite da qui alla fine della prima fase, si garantisce, minimo il quarto posto finale.

Il risultato però non deve trarre in inganno, il match è stato sofferto, sopratutto nel secondo e nel terzo quarto, i parziali lo dimostrano ampiamente, però la superiorità della compagine lucchese nell' arco dei quaranta minuti è venuta fuori, garantendo ai biancorossi il risultato atteso.

Pronti via e dopo 8 minuti del primo quarto il tabellone segnava 27 a 8 per i nostri ragazzi, segno che l' approccio era quello giusto, solo nel finale di parziale con un paio di azioni ben orchestrate i padroni di casa si rifacevano sotto, ma le lunghezze da recuperare erano sempre 16.

Forse proprio questa situazione non agevolava il gioco dei lucchesi nel secondo quarto, che permettevano qualcosa di troppo alla compagine pisana sopratutto con una difesa non propriamente aggressiva.

Coach Pizzolante all' intervallo lungo cerca di dare una svegliata ai suoi giovanotti, ma anche il terzo quarto si trascina sulla falsariga del precedente e i padroni di casa al suono della sirena hanno solo 5 punti da recuperare.

Ed arriviamo al quarto ed ultimo periodo: i nostri sembrano scrollarsi di dosso stanchezza e difficoltà dei due quarti precedenti e con una prestazione finalmente all' altezza delle loro capacità , pur concedendo qualcosina in difesa, mettono a segno ben 33 punti di fatto stroncando ogni velleità di recupero degli avversari, che non riescono ad arginare il potenziale offensivo dei biancorossi.

Cosi il coach a fine partita : "E' stato un match dai due volti, primo e quarto quarto sicuramente all' altezza delle nostre capacità, anche se difensivamente nel quarto periodo abbiamo accusato scarsa lucidità in difesa.

Quello che non mi è piaciuto, ed è il rovescio della medaglia, sono stati il secondo ed il terzo quarto, dove eravamo visibilmente fuori match, sopratutto dal punto di vista mentale.

E' vero che durante il riscaldamento si è infortunato Cortopassi, ed è venuta a mancare una pedina fondamentale nelle rotazioni, ma dopo un primo quarto da incorniciare, ci siamo "seduti", e così facendo abbiamo permesso agli avversari di giocare al loro meglio.

Questo è un aspetto su cui lavorare, nelle partite che ci restano per finire la prima fase."

Un' altra vittoria in cascina quindi, in vista di un trittico che definirà la griglia di accesso al secondo turno e che vedrà i nostri affrontare in successione il derby contro la Libertas, lo scontro contro la corazzata Empoli e per finire un testa/coda contro Pietrasanta.

 

 

11/27  -  16/11  -  17/11  -  24/33

11/27  -  27/38  -  44/49  -  68/82

 

Bonanni 2, Cantini n.e., Leone 30, Cosentino L., Nucci 10, Paoli 2, Martinelli 10, Del Debbio, Cosentino F. n.e., Tosi 13, Giusti 15, Cortopassi n.e.                                   All. Pizzolante