News Un nuovo successo per il Cmb
Un nuovo successo per il Cmb


13-03-2019 | Stagione 2018 - 2019 | U 15 Eccellenza

Si conferma il periodo positivo dei ragazzi Under 15 Ecc. allenati da Manrico Vaiani che dopo l’ottimo avvio della seconda fase del campionato contro i pari grado di Mens Sana Siena e il testa a testa con Pino Dragons Firenze, superano l’Olimpia Legnaia Firenze al termine di una partita abbastanza equilibrata per i primi due tempi poi presa decisamente in mano dal CMB e condotta con grinta e determinazione fino alla sirena finale con il tabellone che segnava 77 a 45.
 
L’avvio al PalaPaladini è stato subito buono per i biancorossi di casa che sono entrati in campo con la solita concentrazione che li contraddistingue ultimamente, ma sia da una parte che dall’altra i centri a canestro sono pochi, con le difese molto attente e qualche errore che da entrambe le parti interrompe le azioni d’attacco. Il 13 a 8 del primo tempo testimonia la scarsa propensione al tiro delle due squadre.

Poi la musica cambia un po’ nel secondo quarto: i quintetti in campo sono più reattivi e la partita ne trae giovamento sotto il profilo dell’impegno agonistico ma soprattutto dello spettacolo. L’inizio di Lucca non è dei migliori e Olimpia Legnaia rosicchia punti grazie ad ottime incursioni in area, mentre il Cmb pare non stringere al meglio le maglie della difesa, tanto che il parziale si chiude con Lucca sopra solo di un punto.

Dopo l’intervallo i ragazzi di Vaiani mostrano tutto il loro potenziale e s’impongono sia fisicamente che tatticamente e vanno un po’ tutti a canestro: da Cattani a Gallo, da Piancastelli a Lucherini, da Princi a Landucci, ma è soprattutto grazie alla mano calda di Succurto il quale piazza un paio di splendide triple dalla lunetta e altri canestri in area, che il divario nel punteggio si allarga con un parziale di terzo tempo che segna 26 a 8 a favore di Lucca.

L’ultimo quarto non è da meno con i fiorentini sempre tesi a rincorrere ma controllati dalla difesa di casa che li costringe spesso al fallo. La bilancia pesa sempre dalla parte del Cmb: ora grazie anche al vantaggio accumulato, gioca più in scioltezza rintuzzando le velleità fiorentine e raggiungendo il ragguardevole traguardo di 52 punti messi a referto in 20 minuti.
Gli ultimi due tiri liberi che segnano il 77/45 finale sono opera di Federico Princi.
 
13-8;  25-24;  51-32;  77-45
13-8;  12-16;  26-8;  26-13

Ora il Cmb è atteso dalla non facile trasferta a Firenze contro Laurenziana basket.